strumenti tarologo

Leggere il futuro

Leggere il futuro è un desiderio che probabilmente da sempre ha caratterizzato l’uomo e che non ha ovviamente solo a che vedere con una certa curiosità (per alcuni anche morbosa) ma che più spesso ha a che fare con il desiderio di sapere prima, per non essere colti impreparati.

Gli psicologi probabilmente lo assocerebbero al desiderio di contenere l’ansia da anticipazione ovvero quella sgradevole sensazione di disagio e paura che strutturiamo ogni qualvolta immaginiamo di dover affrontare qualcosa di spiacevole o anche solo di nuovo ed imprevisto.

Insomma, l’effetto sorpresa non da tutti è visto come un’opportunità, al contrario per alcuni è foriero di insicurezza, preoccupazione ed inquietudine.

Per tutti loro, ma anche per chi “fa finta” di essere disinteressato la possibilità di essere un pochino preparati diventa allettante oltre che rassicurante….

Come leggere il futuro

Come leggere il futuro contiene implicitamente una domanda, anche senza il punto interrogativo…

Mi preme però condividere con voi una riflessione con la speranza che questa possa dissipare un po’ di nebbia che non raramente avvolge questo argomento e che diventa il punto di forza per i detrattori e per farlo ci affidiamo alla lingua italiana.

Esiste infatti una importante differenza tra predire il futuro e prevederlo, vediamo perchè…

Il verbo predire indica l’azione di annunciare prima o in anticipo degli eventi futuri, mentre il verbo prevedere indica l’elaborazione di fatti futuri sulla base di ipotesi, congetture ed indizi; indubbiamente la differenza semantica pur essendo sottile è importante.

Proviamo a fare un esempio, che fa parte del nostro quotidiano: parliamo di previsioni meteorologiche e non di predizioni, in quanto sulla base di calcoli abbastanza precisi si può prevedere che tempo farà.

Come leggere il futuro, quindi, non è certamente una scienza esatta (non lo è neanche la matematica) ma una scienza che formula delle ipotesi e per farlo utilizza degli strumenti e a loro volta questi strumenti vengono compresi, tradotti ed interpretati.

Colui che è in grado di formulare delle previsioni lo fa grazie ad una approfondita conoscenza proprio di questi e ad un percorso di studi e formazione.

Le carte per leggere il futuro

Le carte per leggere il futuro sono i tarocchi ma anche su questo argomento la realtà spesso è stata inficiata da falsi miti che non poco hanno contribuito a creare un’aurea di mistero e di confusione.

Il termine “tarocchi” deriva da Tarot uno strumento che attraverso i suoi archetipi, i suoi simboli ed un linguaggio semplice e trasparente è universalmente comprensibile e fruibile, ma occorre però fare attenzione, perchè come per tutti gli strumenti la variabile più importante è il tipo di uso che se ne fa.

Leggere il futuro, infatti, è per molti versi una responsabilità, perchè la traduzione e l’interpretazione degli indizi contenuti nelle carte dei tarocchi possono avere un effetto “rebound” sul consultante. Sebbene il termine sia di derivazione medica ed indichi genericamente la ricomparsi di alcuni sintomi, in questo caso possiamo più semplicemente riferirci all’effetto “rimbalzo”.

In altre parole, ciò che si traduce come messaggio sedimenta e condiziona colui che lo riceve e questa forma di suggestione può avere un effetto sulle sue azioni e sulla sua energia.

Ancor più questa responsabilità è tale se pensiamo alle motivazioni che possono indurre alla lettura delle carte per leggere il futuro.

Sebbene alcuni possono essere attirati dalla sola curiosità o dal vedere quanto c’è di vero, altri invece lo possono fare in un momento di smarrimento e fragilità…e soprattutto per loro che è essenziale la cautela ed il rispetto.

Come leggere il futuro con i tarocchi

Per raccontarvi come leggere il futuro con i tarocchi, vi ricordo che il mazzo comprende 78 carte dette anche lame, suddivise in 22 Arcani maggiori e 56 Arcani minori.

Il valore di queste carte oracolari sta proprio nella loro possibilità di dare informazioni sul passato, sul presente e sul futuro.

Gli arcani maggiori detti anche Trionfi rappresentano un’opportunità non solo per avere indicazioni sul futuro ma anche per approfondire la conoscenza di sè stessi, mentre gli arcani minori ci suggeriscono aspetti e significati del nostro quotidiano.

Gli arcani maggiori, quindi, svelano in che modo le grandi influenza agiscono nella nostra vita, mentre gli arcani minori hanno a che fare più nel dettaglio, sul modo in cui noi esperiamo e sperimentiamo tale ascendente.

Come leggere il futuro con i tarocchi, quindi, è uno dei possibili modi per chiarire alcuni aspetti del nostro vivere e per dare una diversa chiave di lettura a ciò che ci accade.

Sono molte le domande che possono trovare una risposta in una corretta lettura dei tarocchi, alcune di queste hanno solo bisogno di essere riportate in superficie, perchè già presenti in una dimensione inconscia, rispetto alla quale si ha necessità di essere accompagnati e sostenuti.

Il processo di svelamento può essere in parte doloroso, ma se scoperto con qualcuno che ci supporta, è un’occasione di personale crescita, la stessa che ci rende capaci di auto determinazione e di imprimere consapevolmente una direzione al nostro personale divenire o futuro.

Leggere il futuro online

Sono certo che se sei arrivato al fondo di questo articolo, avrai compreso che leggere il futuro on line non è possibile.

Ciò che posso fare per te on line è esserci al di là della eventuale distanza geografica, iniziare a fare reciproca conoscenza e mettere le basi per un eventuale percorso con i tarocchi emozionali, durante il quale il mio ruolo sarà quello di fare da ponte tra ciò che sei stato, ciò che sei e ciò che potresti essere, grazie ad una maggiore comprensione e conoscenza della tua energia spirituale.

Un noto proverbio africano afferma che:” Da soli si va più veloci, ma insieme si va più lontano”, contattami ed inizia il tuo viaggio.

Pierpaolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *