carte dei tarocchi

Arcani maggiori abbinamenti

Gli arcani maggiori abbinamenti sono tutti i possibili appaiamenti dei singoli Trionfi e conoscerli è indispensabile per arrivare ad una corretta lettura ed interpretazione.

Se consideriamo che ciascuna carta dei tarocchi maggiori deve essere abbinata a tutte le altre singole, è facile intuire che gli accostamenti possibili sono davvero moltissimi, così pure i significati e i messaggi in essi contenuti.

In un precedente articolo abbiamo condiviso con voi il significato delle 22 carte dei tarocchi maggiori, un buon punto di partenza certamente, ma ciò rappresenta solo una piccola parte di un universo ben più complesso, ma anche affascinante da scoprire.

Una lettura attenta di tutti i possibili abbinamenti è il risultato finale di un percorso formativo e di studio, indispensabile per rispondere con sincerità e competenza a domande precise che, non raramente, schiariscono le zone d’ombra della nostra quotidianità.

Arcani maggiori combinazioni

Gli arcani maggiori combinazioni, oltre a rappresentare tutte le possibili interazioni ed influenze tra le singole lame, riferiscono un preciso messaggio, ma prima di arrivare a questo occorre fare un passo indietro e comprendere come si creano le combinazioni.

Naturalmente se parliamo di arcani maggiori abbinamenti, dal mazzo dei tarocchi occorre estrarre due carte e questa “scelta” può avvenire secondo tre diverse tipologie di estrazione:

  • dal mazzo estrai in maniera del tutto casuale due carte…che poi se dovessimo citare una frase famosa: “Dio non gioca a dadi con l’Universo”, sarà realmente così casuale questa estrazione?
  • estrazione decisa: quando l’obiettivo non è tanto quello divinatorio ma quello di creare un incanto
  • estrazione mista: quando si estrae una carta che farà da testimone, in base alla domanda che porta il consultante e si estrae successivamente la carta o le carte per eseguire la divinazione rispetto alla prima carta.

Abbinamento arcani maggiori

 Ci sono altri importanti elementi per comprendere appieno l’abbinamento arcani maggiori, per cui dopo aver estratto le due carte, a prescindere da come le hai selezionate occorre considerare:

  • i simboli: ovvero gli elementi che ricorrono in entrambe le due carte, quale associazione ti inducono a fare, quali archetipi richiamano
  • i semi
  • le parole chiave: trovare il modo per unire le parole chiave di ciascuno dei due arcani maggiori estratti
  • i numeri: se per esempio il “due” compare in entrambe le carte estratte probabilmente richiama all’unione; se invece i due numeri sono differenti occorre fare un distinguo in base a dove sono collocati in una scala da uno a dieci
  • le carte di corte: i tarocchi con le figure possono essere associate a persone reali, in base alla semantica psicologica delle stesse carte
  • le persone: qualora le carte estratte raffigurino due persone è importante osservare come si interfacciano tra loro; se fossero reali potremmo parlare della loro comunicazione non verbale.
  • dritto o rovescio: non è la stessa cosa; qualora entrambe le carte si presentino dritte l’energia scorrerà senza alcun ostacolo, al contrario se entrambe si presentano capovolte è indice di un blocco rispetto al tema portato. Ad indicare il superamento di questo blocco può esserci la prima carta estratta al rovescio e la seconda dritta, mentre se accade l’esatto contrario il blocco è ancora presente.

Se questi punti possono essere definiti come primo step per proseguire con l’interpretazione di tutti i possibili abbinamenti arcani maggiori, ci preme ricordare che le leggi dell’Universo non sono leggi matematiche o algoritmi. Il messaggio deve tenere in considerazione del contesto e della storia che il consultante porta con sè.

Ognuna di queste leggi trova appieno la sua realizzazione e riscontro nel modo in cui il singolo uomo la coglie e la rende personale, in altre parole l’Universo viaggia a fianco con il libero arbitrio di ciascuno di noi.

Se il tuo desiderio è quello di iniziare un percorso di approfondimento e di conoscenza è essenziale scegliere un buon compagno di viaggio…seguimi e dai inizio alla tua scoperta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *